La pesca delle alici con il "Cianciolo"

Specie target pesce azzurro (alici, sardine, alacce).
By catch tonno rosso, elasmobranchi (squali e razze), tartarughe.
Catture occasionali tonno alletterato, palamita, sgombro, pesce spada, molluschi cefalopodi.
Attrezzo utilizzato Rete a circuizione
Stagione di pesca marzo - dicembre
Zona di pesca Mar Tirreno meridionale

Caratterizzazione delle diverse tipologie di imbarcazioni che effettuano la pesca delle alici con la rete a circuizione nei Compartimenti Marittimi di Salerno e di Napoli.

Tipologia 1 - Grande circuizione

Caratteristiche tecniche
Età media (anni) 20
LOA (m) 42,30
Gt (t) 239,00
Main Power (KW) 800,00

Le navi classificate come tipologia 1 sono per la maggior parte state costruite una ventina di anni or sono. La loro attività principale è la pesca a circuizione del tonno rosso. Le recenti normative europee hanno previsto per tale attività una netta riduzione sia in tempo che in quantitativi di pescato rispetto al passato. Nello specifico questa tecnica di pesca del tonno può essere effettuata al massimo per un mese e fino ad esaurimento quote. Negli ultimi anni la quota spettante a ciascuna barca è stata esaurita in media in circa dieci giorni. Di conseguenza una volta esaurita tale quota queste imbarcazioni vengono adibite alla pesca del pesce azzurro. L’attività di pesca delle alici viene svolta in differenti aree del Mediterraneo in base alla quantità e alla taglia del pesce desiderato. Nella maggior parte dei casi le pescate vengono effettuate fuori la costa salernitana a differenti distanze che variano in base alla consistenza dei banchi di pesce. La specie target per questa pesca sono le alici anche se in alcuni casi ed in base alla richiesta posso essere catturate anche sardine e alacce. In linea di massima le zone di pesca variano tra le 5 e le 12 miglia a largo. In alcuni periodi dell’anno queste navi si spostano anche in Sicilia e nel medio-basso Adriatico. L’equipaggio delle imbarcazioni si aggira intorno alle 15 unità. La rete ha un perimetro di circa 500 metri ed una profondità di 50 m. Questa tipologia di pesca viene svolta di notte ed ha una durata che varia dalle 3 alle 5 ore.

Tipologia 2 - Media circuizione

Caratteristiche tecniche
Età media (anni) 25-30
LOA (m) 22,30
Gt (t) 56,00
Main Power (KW) 294,00

Le navi classificate come tipologia 2 sono per la maggior parte state costruite più di 25 anni fa. Molte di queste barche hanno effettuato la pesca a circuizione del tonno rosso fin quando le stringenti normative non hanno limitato tale pesca. Quindi la sola attività di pesca effettuata attualmente da queste barche è la circuizione per il pesce azzurro. Al contrario delle imbarcazioni appartenenti alla tipologia 1 queste effettuano la pesca solo a livello locale o zone limitrofe la marineria di appartenenza. Le zone di pesca e le caratteristiche dell’attività sono esattamente uguali alle imbarcazioni della tipologia 1 evidenziando una sorta di conflittualità tra le differenti realtà. In questo caso il numero di marinai imbarcato non supera mai le 7-8 unità. La rete utilizzata da queste navi ha un perimetro di circa 300 m ed una profondità di circa 30. Il numero di lampare utilizzate varia tra 1 e 2. Nella maggior parte dei casi esistono diverse variazioni nelle caratteristiche sopra evidenziate dovute all'andamento e alla rendita dell'attività di pesca durante l'anno.

Tipologia 3 - Piccola circuizione

Caratteristiche tecniche
Età media (anni) 40-50
LOA (m) 14,90
Gt (t) 14,00
Main Power (KW) 106,50

La maggior parte delle imbarcazioni appartenenti alla tipologia 3 è stata costruita tra gli anni 60 e 70. Rappresentano il gruppo principale per numerosità. Questa tipologia la si può trovare nella gran parte dei porti del Compartimento Marittimo di Salerno. Dal punto di vista nominale le si può considerare piccola pesca. L'unica attività svolta e la pesca a circuizione del pesce azzurro. Il numero di marinai imbarcato non supera mai le 4-5 unità. Viene utilizzata una sola lampara. In linea di massima le zone di pesca corrispondono alle aree prossime alla marineria di appartenenza. In molti casi e in differenti periodi dell'anno le zone di pesca si accavallano con quelle delle altre tipologie. La tipologia di rete calata è effettivamente molto più piccola rispetto agli altri due gruppi ed ha un perimetro di circa 150 metri ed una profondità di 10-15 metri. In molte marinerie queste imbarcazioni sono in disarmo a causa della poca redditività di tale attività.

Scarica la scheda completa